La barra di trend indica una fase di liquidità  che spesso è seguita da altre barre dello stesso tipo. Abbiamo visto che i segmenti di trend sono formati da barre di trend e che solitamente questi segmenti durano circa 2-5 barre.

Sappiamo inoltre che al termine di una barra di trend giornaliera spesso si trova, nel time frame inferiore, un pattern di trend. Tipo il RH di Joe Ross. Quindi al termine di una barra di trend giornaliera sarà  facile trovare un RH sul time frame H4.

11.03.2015-14.52[1]Il RH è un pattern veloce, che in questo contesto consente una ripresa veloce della tendenza. Anche un gruppo di inside stretto e con un trading range ridotto può essere preso in considerazione come pattern di trend.

Per lavorare in modo proficuo in un contesto di trend di questo tipo, dobbiamo osservare il comportamento del pattern rispetto alla barra di trend giornaliera del giorno prima. Questo perchè una barra di trend di qualità  solitamente produce una correzione entro 1/3 della barra di trend precedente. Al massimo fino al 50%.

Solitamente le correzioni che vanno oltre il 50% della barra di trend precedente non producono più una tendenza nell’arco della giornata. Quindi conviene osservare il pattern, ma anche il comportamento abituale della barra di trend per conoscere in anticipo un potenziale comportamento di trend.

Lo stesso vale per i time frame più alti, mentre non è la stessa cosa per i time frame intraday. La dinamica intraday conta numerose eccezioni, la tratteremo separatamente.

Nell’immagine riporto un esempio di questa dinamica su time frame settimanale e giornaliero su UsdJpy. Si vedono le barre di trend settimanali e i RH sul time frame giornaliero. I pattern correggono entro 1/3 della barra di trend precedente prima su superare il massimo settimanale e produrre una tendenza.

A mercato si verificano diverse dinamiche che vanno osservate e analizzate. Questo consente di avere un margine di vantaggio quando queste si verificano.

Buon lavoro

 

Post a comment