Area:

Cambio dollaro yen | Usd/Jpy

Analisi tecnica e scenari strategici per il Cambio Dollaro Yen (Usd/Jpy)

Il cambio dollaro yen indica il tasso di cambio tra il dollaro Americano e lo Yen Giapponese. Fa parte delle coppie principali ed è un riferimento per il business del trading.

In particolare questa coppia, come la maggior parte delle coppie con lo Yen, ha la caratteristica di configurare variazioni di mercato ampie e veloci. Questa caratteristica, ai fini del trading, ne aumenta il rischio, anche se con gli strumenti giusti diventa possibile fare un ottimo lavoro.

Di seguito riporto il grafico del cambio dollaro yen aggiornato in tempo reale. Sul time frame mensile è possibile rilevare la direzione della tendenza primaria, inoltre accedendo alla vista settimanale e giornaliera è possibile studiare le prospettive di medio e breve termine.


Analisi tecnica Usd Jpy del 16 giugno 2018
12
Giu

Analisi tecnica Usd/Jpy per determinare le prossime mosse dei large trader

Usd/Jpy è un cambio di primaria importanza, ed insieme a Eur/Usd va seguito per comprendere la direzione di tutto il mercato. Di seguito condivido il mio punto di vista per quello che riguarda l’assetto della coppia. Di recente ho scritto 2 articoli per fornire un supporto all’interpretazione delle mie analisi, si chiamano: “Come individuare la Strategie...
Leggi tutto l’articolo
26
Mag

Usd/Jpy, valutiamo il potenziale scenario rialzista dopo 112

Attualmente Usd/Jpy non ha una direzionalità chiara. La tendenza primaria, prima si è definita ribassista superando l’area di 112, poi il prezzo ha prodotto un ampia falsa rottura oltre i massimi. Pertanto gli elementi a supporto per la valutazione di una nuova tendenza primaria sono scarsi. Tuttavia per definire una prospettiva è possibile prendere in considerazione anche altri...
Leggi tutto l’articolo
15
Nov

Usd Jpy, possibile continuazione oltre l’area di 107.68

Usd Jpy ha fornito una chiusura oltre 107,68, pertanto valuteremo uno scenario rialzista, vista anche la chiusura settimanale oltre il massimo mensile. Quest’ultimo indizio è utile per determinare la direzione della tendenza primaria sul time frame mensile. Attualmente il prezzo ha un assetto tale da produrre una continuazione della tendenza. Le prese di profitto sono entro...
Leggi tutto l’articolo