Calendario economico forex

CAD, Calendario Economico del 5 settembre 2018: focus su tassi canadesi

Stando agli analisti, la giornata del 5 settembre 2018  sarà molto importante per il CAD (dollaro canadese). Il calendario economico, infatti, riporta la pubblicazione delle decisioni sui tassi di interesse da parte della Bank of Canada. Ecco una panoramica dei maggiori appuntamenti in programma e le stime degli esperti.

Ore 03.30. Prodotto Interno Lordo dell’Australia. Australian GDP. Il PIL è il parametro che, convenzionalmente, meglio di qualsiasi altro offre una panoramica esaustiva delle forza economica di un paese. Quando il PIL cresce al di sopra delle aspettative, la valuta di riferimento trae una spinta rialzista. Quando cresce troppo lentamente, ristagna o addirittura decresce, la spinta è ribassista. Il PIL australiano, nell’ultimo trimestre, dovrebbe aver rallentato. Gli analisti prevedono un +0,7% in luogo del +1,0% del primo trimestre.

Ore 10,00. Indice dei direttori degli acquisti del settore servizi nell’area Euro. Euro Zone Services PMI. L’indice misura il grado di attività dei responsabili degli ordinativi delle imprese impegnate nel terziario. Il valore che funge da spartiacque tra recessione ed espansione, come in tutti i PMI, è il 50. Valori deludenti generano un impatto ribassista. Valori che superano le aspettative generano un impatto rialzista. Stando agli analisti, il PMI servizi dell’area Euro dovrebbe segnare, relativamente ad agosto, un soddisfacente 54,5 (coerentemente con la scorsa rilevazione).

Ore 14.30. Saldo della bilancia commerciale negli Stati Uniti. US Trade Balance. Il saldo della bilancia commerciale è un parametro di fondamentale importanza in quanto incide sulla massa monetaria (non a casa è la differenza tra il valore dei beni esportati e il valore dei beni importati). Quando la bilancia migliora, ovvero il deficit cala o il surplus aumenta, la valuta trae una spinta positiva. In caso contrario, la spinta è negativa. Gli Stati Uniti sono un paese a tradizione import, e tale tendenza dovrebbe essere confermata dal dato relativo a luglio: -49,80 miliardi (precedente rilevazione: -46,30 miliardi).

Ore 16.00. Decisione sui tassi di interesse delle Bank of Canada. BoC Rate Statement. L’economia del Canada è abbastanza altalenante. Di recente, un repentino e prematura aumento dei tassi di interesse ha inciso negativamente sull’economia, fino a convincere la banca centrale a tornare sui suoi passi. Per questo motivo, i tassi dovrebbero essere riconfermati in territorio espansivo, ovvero all’1,50%.