Cambio euro dollaro in tempo reale

Cambio euro dollaro in tempo reale

Il cambio euro dollaro in tempo reale per seguire gli aggiornamenti del mercato, rispetto ai mercati finanziari principali
Quotazioni da TradingView

Il cambio euro dollaro (Eur/Usd) è il cross principale del mercato del forex. In questa pagina metto a disposizione gli aggiornamenti in tempo reale offerti da Trading View, la piattaforma che utilizzo per condividere le idee di trading. Per capire cosa accade nel mercato del forex è necessario studiare gli andamenti dell’euro dollaro. E’ il cambio con la maggiore liquidità poiché sia l’euro, che il dollaro, sono le due valute più importanti di tutto il mercato. La liquidità europea è concentrata nell’euro e la liquidità americana nel dollaro.

Tutti gli andamenti di mercato sono condizionati dall’euro dollaro, pertanto se ne studia l’andamento, anche per comprendere i comportamenti delle altre coppie. I comportamenti abituali di questa coppia inoltre si configurano in modo chiaro e quando se ne presentano le condizioni è possibile fare un buon trading.

Nell’area analisi tecnica forex pubblico di tanto in tanto delle analisi per fornire un punto di vista sulle condizioni di mercato, partendo dalle coppie principali. Mentre nella sezione dedicata al cambio euro dollaro è possibile trovare gli ultimi aggiornamenti sulla coppia in oggetto. Pubblico anche degli scenari che ritengo potenzialmente validi su Investing e TradingView, nelle mie rispettive pagine personali.

Il mio approccio per formulare delle previsioni su euro dollaro

Parto sempre dal presupposto che non posso basare il business del trading sulle mie capacità previsionali. Pertanto so già che non sarò mai in grado di anticipare il mercato con esattezza tutte le volte. Le mie analisi mirano infatti a valutare degli scenari potenziali. Quindi degli sviluppi possibili, basandomi su un ventaglio di comportamenti che il mercato ha già assunto in passato. I mercati finanziari tendono a ripetere di continuo comportamenti già assunti in passato. Nello specifico lavoro nel mercato dei forex e quindi studio tali condizioni, per anticipare lo sviluppo di nuove tendenze.

L’analisi mira a rilevare delle condizioni di mercato note, in grado anticipare una serie di reazioni del mercato. Tali reazioni devono produrre delle tendenze, sufficientemente ampie, per consentire una gestione completa. Senza lo sviluppo di una tendenza non è possibile realizzare un profitto. Per spiegare le basi del business del trading ho scritto un corso di trading in 10 passi, consultalo per maggiori informazioni. E’ gratuito.

Ecco il grafico del cambio euro dollaro in tempo reale:


Cos’è l’analisi strategica

L’analisi che svolgo si chiama analisi strategica. Include alcune componenti di analisi tecnica, poi utilizzo delle componenti della Teoria di Elliott e della Teoria di Andrews. Attraverso questi link hai la possibilità di approfondire i singoli argomenti, per saperne di più.

Quando formulo uno scenario potenziale miro prima di tutto a definire una prospettiva operativa in base ad un contesto strategico. Magari poi opero sul time frame giornaliero o H4, ma prima di giungere all’opportunità valuto il contesto nel quale si trova. Questo mi consente di filtrare al meglio le condizioni di mercato. Devi sapere che il contesto strategico è più importante dell’opportunità di trading sul quale scegli di operare.

Consiglio sempre il libro Day Trading di Joe Ross per iniziare a studiare il business del trading. Molti poi mi scrivono segnalandomi che non è così facile operare sui Ross Hook. Rispondo sempre segnalando che lo stesso Joe Ross invita a valutare prima il contesto generale, prima operare su uno schema di prezzo. Pertanto il contesto strategico consente di filtrare al meglio l’opportunità di trading. Se scegli di utilizzare i Ross Hook, va bene, ma su quali RH scegli di operare? Esistono diverse condizioni di mercato, che producono RH essenzialmente differenti.

La valutazione del contesto strategico consente di migliorare il livello qualitativo delle opportunità di trading e consente di anticipare lo sviluppo di ampie tendenze. Poiché i nostri profitti variano in base all’ampiezza delle variazioni di mercato, capirai bene l’importanza di questo aspetto. L’analisi strategica mi aiuta a individuare i contesti strategici migliori, prima di operare, per consentire alle mie opportunità di trading di sviluppare profitti, potenzialmente ampi.

La direzione della tendenza primaria e gli schemi di prezzo strategici

Quando inizio un analisi, parto sempre dall’individuazione della tendenza primaria. Questa tendenza, che rilevo sul time frame mensile, indica la direzione della maggior parte della liquidità. La direzione degli ordini dei large trader. Pertanto miro a seguire lo sviluppo delle prossime tendenze, seguendo i trader istituzionali visto che spostano la maggior parte della liquidità presente a mercato.

Poi valuto la presenza di schemi di prezzo strategici sul time frame trimestrale, mensile e settimanale, per definire una prospettiva operativa. Quindi nella direzione della tendenza primaria e in base allo sviluppo di questi schemi di prezzo valuto una prospettiva da utilizzare per le mie opportunità.

Un altra cosa importante. Definisco dei punti di riferimento per trovare liquidità a supporto. Dei livelli di prezzo tondi oltre il quale i trader istituzionali tenteranno lo sviluppo di una nuova tendenza. Questo è il punto di partenza per anticipare lo sviluppo di nuove tendenze, su euro dollaro, come per tutte le altre coppie del mercato del forex. Iscriviti al coaching gratuito se ti interessa approfondire questi argomenti.

Stefano Mastria

Sono un imprenditore. Mi occupo principalmente di trading e attraverso questo blog condivido i miei studi, le mie tecniche e le riflessioni sul business del trading. Lavoro principalmente usando una metodologia, che chiamo Analisi Strategica, che include componenti di analisi tecnica, teoria di Andrews e teoria di Elliott. Nel 1999 ho iniziato a studiare il business del trading e ad appassionarmi alla materia. Poi nel 2009 ho avviato il business vero e proprio, nel mercato dei cambi.


Giuseppe Briganti


Alessandro Seren Rosso


Sergio (Supporto Fx University)


Stefano Fede

Inizia ad interessarsi di trading nel forex agli inizi del 2012 intuendo le potenzialità  di questa attività .
Segue i videocorsi di Stefano Mastria e poi partecipa ai suoi corsi intensivi, studiando ed approfondendo la materia leggendo i vari libri proposti nel corso e non solo.
Il trading da una curiosità  iniziale si è trasformato in una vera passione coltivata giorno dopo giorno, mattone dopo mattone il tutto finalizzato alla costruzione della sua libertà  finanziaria.


Marco Sparicio

Interessato all'analisi tecnica sin dalla fine degli anni 90, nel 2010 decide di fare il classico "salto di qualità " e trasformare quella che è sempre stata una passione in una vera e propria professione. Conosce Stefano Mastria, partecipa alle sue coach ed ai suoi corsi intensivi. Oggi per lui il trading rappresenta un impegno quotidiano, un'attività  in costante crescita destinata a diventare uno dei pilastri della sua Libertà  Finanziaria.



Girolamo Balestra


Andrea Damiani

Interessato da anni al settore finanziario, nella prima metà  del 2012 ha iniziato ad approfondire la materia trading e forex, prima leggendo vari libri, poi iscrivendosi alle Coach ed ai corsi intensivi proposti da Stefano Mastria. Da subito capisce di essere nel posto giusto al momento giusto capendo che questo tipo di attività , vista in modo imprenditoriale, sia un elemento fondamentale in questo particolare periodo storico


Support Code125


Test Autori


Menford Media