CNY, Calendario Economico del 2 Settembre 2019: focus su PMI manifatturiero cinese

Quella del 2 settembre 2019 si preannuncia una giornata all’insegna dei PMI (Purchase Manager Index). Tra gli altri, il calendario economica segnala la pubblicazione sulla variante relativa al manifatturiero cinese, che certamente genererà un impatto sul CNY (yuan). Ad ogni modo, ecco una lista degli appuntamenti principali e le stime degli analisti.

Ore 03.45. Indice manifatturiero PMI Caixin cinese. China Caixin Manufacturing PMI. Questo market mover non è altro che l’indice dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero, dunque misura il grado di attività delle aziende che operano nel manifatturiero. E’ altresì frutto di un sondaggio condotto sui responsabili degli acquisti e restituisce un indice in cui il valore che funge da spartiacque tra recessione e crescita è il 50. Quando l’indice si rivela migliore del previsto, la valuta trae una spinta rialzista; quando delude o addirittura decresce la spinta è ribassista. La Cina sta soffrendo dei venti di recessione che stanno spirando a livello internazionale, e il PMI manifatturiero dovrebbe rappresentarlo in maniera plastica. Gli analisti si attendono un indice al 49,8 (dato precedente: 49,9)

Ore 8.30. Vendite al dettaglio in Svizzera. Swiss Retail Sales. Il dato riporta la variazione del valore dei beni venduti al dettaglio. Quando le variazione è superiore al previsto la valuta trae una spinta rialzista; in caso contrario la spinta è ribassista. A giugno le vendite erano aumentate dello 0,7%. Sulla variazione di luglio gli analisti non si sono espressi in maniera unanime.

Ore 09.55. Indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero in Germania. German Manufacturing PMI. La Germania sta attraversando un pessimo periodo dal punto di vista industriale, e il PMI è lì a testimoniarlo. Il PMI manifatturiero tedesco ha fatto segnare a luglio un drammatico 43,6. Sull’indice di agosto gli analisti non si sono espressi in maniera concorde ma si attende un altro dato negativo.

Ore 10.00. Indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero nell’Unione Europea. EU Manufacturing PMI. Nell’Unione Europea i timori per una recessione si stanno intensificando ogni giorno che passa. Per ora, però, si parla di rallentamento. Il PMI manifatturiero comunque non lascia presagire nulla di buono. Gli analisti stimano un indice al 46.5 addirittura in decrescita su quello, già pessimo, del mese scorso (47.0).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.