Indicazioni per iniziare a studiare

Il codice antico per decodificare i mercati finanziari

mercati finanziari ogni giorno ci forniscono tantissime informazioni per comprenderne il loro funzionamento. E’ possibile rilevare comportamenti semplici o complessi, che consentono di anticipare lo sviluppo delle nuove tendenze. E’ possibile rilevare una tendenza in fase di esaurimento e una tendenza in grado di sviluppare ancora una continuazione. E’ possibile definire le strutture che formano le tendenze, per anticipare le prossime mosse del mercato e molto altro.

Ci sono tante informazioni ormai note e tante altre ancora da scoprire. Larry Williams nel suo libro “I segreti del trading di breve termine” racconta di sentirsi come un archeologo impegnato nella decodifica dei rotoli del mar morto. Il paragone ci sta, perché molti non sanno che il trading è un business antico, ricco di segreti ancora da scoprire.

Ho dedicato anni allo studio dei mercati finanziari e continuo a dedicarne per migliorare la mia attività. Cosa mi spinge a fare questo? Non si tratta solo di una questione di soldi. Chiaramente tutti fanno trading per guadagnare, però questo non è sufficiente per motivare una persona. Fare soldi non è una motivazione forte. Per svolgere bene l’attività è necessario attingere ad una riserva di energia più profonda. Il tutto deve nascere dalla passione di saperne di più, dalla voglia di dimostrare a se stessi di valere di più. Serve una motivazione più profonda perché per intraprendere seriamente il business ci vuole studio e lavoro continuato per anni. “Fare soldi” è in grado di motivare solo per 24 ore, non va bene. La passione invece ci da accesso ad una riserva di energia duratura nel tempo e probabilmente inesauribile.

Non so se vi è mai capitato di coltivare un hobby. Io per esempio amo fare giardinaggio, amo costruire strutture e mobili in legno, amo costruire modellini, amo suonare la chitarra. Tutte cose che potrei fare h24 senza fermarmi. Quando mi dedico agli hobby, mi dimentico di mangiare, il tempo passa e non ne sono mai sazio. Si fa notte e sono costretto a rientrare, ma fosse per me potrei continuare ad oltranza.

Il lavoro dovrebbe essere svolto nello stesso modo. Il lavoro deve scaturire dalla passione, non dalla fretta di fare soldi o dalla necessità di guadagnare. Se il lavoro scaturisce dalla passione è possibile dedicarsi con la stessa energia che impieghiamo per gli hobby. Una persona spinta da questa energia si pone al di sopra della stragrande maggioranza delle persone. E’ come correre con la Ferrari, in un mondo di Fiat 500 con le ruote bucate.

Anche l’antica Kabbalah insegna che esistono due banche di energia. Sta a noi scegliere al quale attingere. Una è limitata e l’altra invece fornisce quel tipo di energia del quale parlavo. Possiamo dire che questo è il primo segreto che dobbiamo conoscere per iniziare a costruire il business del trading.

Nel mio viaggio nel business del trading ho imparato diverse cose e di seguito riporto le prime “scoperte” che mi sono state utili per iniziare a costruire il business del trading. Condividerò anche altre informazioni nei prossimi mesi con articoli simili a questo.

Ho scoperto prima di tutto che attraverso le barre di prezzo è possibile rilevare moltissimi dati sul funzionamento del mercato. Inoltre ho scoperto che tali barre sono in grado di configurare anche comportamenti complessi, che sul mercato tendono a ripetersi fornendo un margine di prevedibilità. Si configurano vere e proprie fasi di azione e fasi di reazione, riconoscibili che consentono di anticipare gli sviluppi del mercato.

Poi ho scoperto che anche le tendenze configurano strutture ripetitive e questo poteva consentirmi di anticipare gli sviluppi del mercato. Quindi barre e tendenze sono certamente un punto di riferimento per la comprensione dei mercati finanziari.

Pertanto il mio studio è proseguito per comprendere maggiormente il comportamento delle singole barre di prezzo, dei gruppi di barre (detti schemi di prezzo) e delle tendenze. Riporto di seguito una serie di video e articoli per iniziare ad approfondire questi argomenti. Alcuni video sono registrazioni di webinar passati e altri sono registrazioni di sessioni di coaching gratuito.

  1. Il codice delle barre di prezzo. Si tratta di un webinar svolto diverso tempo fa con Swissquote. Spiego il comportamento delle singole barre di prezzo (o candele).
  2. Come interpretare un grafico a barre, per capire la direzione della liquidità. Durante questa sessione di coaching gratuito ho approfondito l’argomento riguardante le barre di prezzo.
  3. Il trend e le sue componenti. E’ la registrazione di un webinar svolto sempre con Swissquote diverso tempo fa. Spiego il comportamento abituale delle tendenze.
  4. La struttura delle tendenze e quali fasi sono in grado di consentirci maggiori profitti. Durante una sessione di coaching gratuito ho avuto modo di approfondire la struttura delle tendenze.
  5. Le Onde di Elliott per capire la struttura delle tendenze. In questo articolo pubblicato nel blog ho spiegato la struttura delle tendenze secondo la Teoria di Elliott.
  6. Dinamiche di mercato favorevoli e come identificarle per costruire un piano di trading. Durante questa sessione di coaching gratuito inizio a spiegare i comportamenti complessi del mercato, in grado di anticipare lo sviluppo di nuove tendenze.
  7. 3 dinamiche di mercato semplici e ripetitive, sul quale è possibile costruire un piano di trading. Durante questa sessione approfondisco ulteriormente l’argomento legato agli schemi di prezzo e le relative dinamiche di mercato.
  8. Come individuare gli schemi di prezzo più efficaci per anticipare lo sviluppo delle tendenze. Vediamo gli schemi di prezzo di base poiché sono semplici ed estremamente importanti per iniziare lo studio del business del trading.
  9. Come si riconosce un trend in fase di esaurimento. Durante questa sessione ho spiegato come riconoscere un trend in fase di esaurimento. Spiego anche che questo è utile per conoscere l’inizio delle fasi correttive e quindi per anticipare lo sviluppo degli schemi di prezzo.
  10. Come si riconosce una congestione e quali sono le reazioni possibili. Spiego il comportamento delle congestioni e le possibili reazioni. Si tratta di uno schema di prezzo semplice e utile per capire il comportamento ripetitivo del mercato.
  11. Come si riconosce un Ross Hook e le reazioni possibili. Il Ross Hook è un altro schema di prezzo formidabile. Presenta caratteristiche uniche ed è in grado di anticipare uno sviluppo veloce del trend.

Esistono tantissimi schemi di prezzo e molti altri argomenti per proseguire lo studio del business del trading e la comprensione dei mercati finanziari. Tuttavia questi argomenti che ho proposto in questo articolo, sono i primi “codici” che ho decifrato nel corso del mio piano di studi.

Inoltre aggiungo che gli argomenti proposti non sono utili unicamente per la comprensione del mercato del forex, ma possono essere utilizzati per capire maggiormente i comportamenti di tutti i mercati finanziari.

About the author

Stefano Mastria

Il mio nome è Stefano Mastria e sono un imprenditore. Mi occupo principalmente di trading sul forex. Attraverso questo blog condivido i miei studi, le mie tecniche e le mie riflessioni sul business del trading. Lavoro principalmente usando una metodologia, che io chiamo Analisi Strategica, che include componenti di analisi tecnica, teoria di Andrews e teoria di Elliott. Nel 1999 ho iniziato a studiare il business del trading e ad appassionarmi alla materia. Poi nel 2009 ho avviato il business vero e proprio, nel mercato dei cambi.

Add Comment

Click here to post a comment