Canale Telegram Blog per Studenti e Neofiti Blog per Trader (a breve) Inizia la prova gratuita di 30 giorni >> ForexTradingUniversity.org
Canale Telegram Blog per Studenti e Neofiti Blog per Trader (a breve) Inizia la prova gratuita di 30 giorni >> ForexTradingUniversity.org

Come fare trading per creare il proprio fondo

Come fare tradingVediamo come fare trading per creare il proprio fondo d’investimento. Esistono diversi approcci al trading. Ognuno lavora al trading a modo proprio. Come spiega Van Tharp ognuno ha trovato il proprio modo unico ed eccezionale, per fare business.

Tutto questo nasce dalle proprie esigenze. Le mie mi hanno portato a creare un business in grado di distribuire il rischio, senza una presenza fissa davanti al pc. Lavoro di più in fase di pianificazione e meno in fase operativa, ma in modo molto incisivo.  Mi interessa chiaramente il profitto, ma sono pronto a rinunciare ad un risultato immediato, a favore della continuità. Non mi interessa mai l’esito di un singolo evento, ma valuto la qualità di un asset, partendo da uno storico di 3/5 anni.

Come fare trading per creare i propri asset finanziari

Gli asset finanziari sono delle gestioni ottimizzate e con uno storico, in grado di produrre una continuità, in termini di profitto, su base annua. Grazie al lavoro di pianificazione che viene svolto prima di arrivare a mercato reale è possibile conoscere i margini della gestione. Vantaggi e limiti, come ho spiegato anche negli ultimi articoli e video.

Ti segnalo a questo proposito l’articolo ed il video dove ho spiegato il funzionamento di un asset maturo, utilizzando i dati delle simulazioni svolte con gli studenti ADV2 della community Forex Trading University. Anche l’articolo dove ho spiegato il funzionamento di un asset grezzo, sempre utilizzando come esempio di dati di altre simulazioni svolte nel progetto. Infine in questo articolo e video ho spiegato il funzionamento degli asset diversificati.

Gli asset diversificati sono la base per costruire il nostro Fondo D’investimento personale, costituito dal nostro capitale, piccolo o grande che sia e dalla nostra competenza. Non sto dicendo di fondare una società, quindi un vero fondo. Spiego solo che il trader privato può gestire i propri capitali e quindi il proprio trading, come un fondo d’investimento. Con processi e attività precise, scalabili e realistiche. Oggi grazie ad una serie di facilitazioni tecnologiche, questo tipo di business è accessibile anche al trader privato.

Un trader privato nell’ambito della sua casa o del suo ufficio può studiare e pianificare i propri asset finanziari nei minimi dettagli, per operare a mercato con un rischio molto basso e programmare l’ottenimento di specifici risultati, rispetto alle reali possibilità del mercato di riferimento.

Il simulatore è lo strumento che consente di velocizzare e semplificare la progettazione e la messa in opera di un asset finanziario. Si utilizza per fare pratica e per risolvere le problematiche applicative del trader e i difetti progettuali del piano, prima di arrivare a mercato reale. In questo modo il trader privato si dedica a pianificare, quando e come vuole, e solo dopo aver migliorato la qualità della gestione si dedicherà a mettere in opera la gestione a mercato reale. Grazie ad un uso corretto di questo strumento, siamo in grado di preparare il nostro piccolo fondo personale, in poche settimane di lavoro. Chiaramente chi invece parte da zero con lo studio, deve prima formarsi, per svolgere correttamente tutte le attività necessarie.

Quì nel blog condivido tanto materiale gratuito per spiegare come questo business può essere costruito, per perseguire questo tipo di obbiettivo. E’ il mio obbiettivo e chi ritiene di avere esigenze compatibili con le mie, può trarre vantaggio dall’uso del materiale condiviso, fino ad entrare a far parte della community. In modo da studiare tutti i dettagli e poi collaborare nella business community Over Traders.

Come fare trading partendo da zero

Il materiale messo a disposizione è concepito per fornire un aiuto a chi parte da zero. Non è necessario essere degli esperti del settore o essere dei geni, serve solo un reale interesse ed un impegno continuato nel tempo, per fare un buon lavoro. Anche i nuovi studenti che entrano nella community Forex Trading University partono dalle basi. Tutti seguono la medesima strada, per giungere allo stesso risultato.

Per chi è a digiuno di informazioni, è possibile consultare le registrazioni di una serie di webinar organizzati con lo scopo di illustrare il funzionamento del business. In questo modo è possibile comprendere il funzionamento dell’attività, cosa è necessario studiare e come raggiungere determinati risultati.

Ogni link presente in questo articolo rimanda ad argomenti più specifici. In questo modo è possibile accedere a tutto il materiale che serve per comprendere il business e per capire cosa studiare per creare i propri asset finanziari. Spiego anche come simulare, per fare emergere i profitti possibili per ogni asset. Questo è un dato che cambia da persona a persona e da piano a piano, quindi ognuno si deve impegnare per capire cosa è un grado di produrre.

Poi entrando a far parte della community è possibile ricevere un aiuto per lo studio e poi in Over Traders ogni trader avrà la possibilità di pubblicare i dati dei propri asset, con il fine di trovare margini di miglioramento, grazie alla collaborazione di altri trader. Over Traders è la business community che partirà ad ottobre 2020 e che consentirà a tutti gli studenti Fx University, una volta formati, di collaborare.

524 Condivisioni
Autore

Mi occupo di trading di lungo termine (trend following) e attraverso questo blog condivido materiale utile per gli studenti della community Forex Trading University / Over Traders. Spiego il business del trading, concepito per sfruttare ampie variazioni di mercato e poi condivido tecniche, metodi e strategie di trading per consentire a tutti gli avventori di avvicinarsi alla nostra community. Attualmente la community conta circa 800 membri fra studenti e trader.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.