Canale Telegram Blog per Studenti e Neofiti Blog per Trader (a breve) Inizia la prova gratuita di 30 giorni >> ForexTradingUniversity.org
Canale Telegram Blog per Studenti e Neofiti Blog per Trader (a breve) Inizia la prova gratuita di 30 giorni >> ForexTradingUniversity.org

Come fare trading con la Forca di Andrews

Come fare trading con la Forca di AndrewsVediamo come fare trading utilizzando la Forca di Andrews. Si tratta di un approccio diverso rispetto a quelli precedentemente trattati. La Teoria formulata da Alan Andrews consente di analizzare basi dati complesse, per sfruttare un margine previsionale. La forca è parte della teoria. Ho studiato questo materiale la prima volta attraverso un libro di Patrick Mikula. Si chiama “Sistemi di analisi tecnica basati sulle trend line” e si può acquistare direttamente dall’editore Trading Library.

Purtroppo il materiale prodotto da Andrews si è perso nel corso della storia. Questo libro è la fonte primaria di informazioni per me. Grazie all’interesse profuso dell’autore siamo in grado di accedere al materiale che ha avuto modo di consultare, grazie ad alcuni partecipanti del corso di Azione-Reazione di Alan Andrews.

Si tratta di una teoria molto affascinante, che consente diversi campi di applicazione. L’errore che ho commesso i primi tempi è stato quello di voler impiegare troppo. Invece poi ho imparato che è meglio utilizzare un singolo pezzo della teoria, per misurarne l’efficacia, mantenendo i metodi snelli e semplici.

Come fare trading con la Teoria di Alan Andrews

La teoria di Azione-Reazione di Andrews parte da un presupposto. Spiega che anche sui mercati finanziari esistono azioni e reazioni prevedibili. Proprio come spiega la Legge di Newton per quello che riguarda il mondo fisico. Quindi ad ogni azione, corrisponde una reazione. Andrews è stato ispirato dal lavoro di Roger Babson, che appunto sosteneva tale teoria. Di Andrews non si sa molto, ma certamente Babson si ritirò con un capitale superiore ai 30 milioni di dollari agli inizi del 1900, ed oltre 40 libri pubblicati per condividere il proprio lavoro alle future generazioni.

Fatta questa premessa vediamo come fare trading, quindi come impiegare parte della Teoria per definire un metodo previsionale, in grado di fornire un margine previsionale nel mercato del forex.

Come fare trading con la Forca di Andrews, 2 metodi

Andrews spiega che il mercato ritorna l’80% delle volte verso la linea mediana e che quando il mercato non raggiunge la linea mediana, collassando prima, tende a sviluppare un inversione di tendenza, con un variazione doppia, rispetto alla variazione più recente. La forca per restituire dei dati affidabili, deve essere posizionata utilizzando i massimi e minimi più recenti. Se viene posizionata male, in pratica non serve a niente. Un altro fatto da non trascurare e che la forca deve essere utilizzata con un approccio ben preciso, per restituire un dato ben preciso. Altrimenti, se si utilizza senza un metodo semplice, si rischia di confermare ogni possibile scenario, per quanto fantasioso. Questo perché la Forca evidenzia dei comportamenti che sono parte del mercato e quindi sono presenti anche in contesti che non presentano il potenziale che serve al trader per anticipare una variazione di mercato sufficientemente ampia.

Come fare trading con la forca di andrewsIl primo metodo basato sulla Forca di Andrews

Il primo metodo si basa sul principio cardine, quindi sul ritorno del prezzo verso la mediana. Per anticipare il ritorno verso la mediana si può utilizzare un mercato in trend oppure un mercato laterale. Quando il mercato è in trend la forca deve essere posizionata nella direzione della tendenza primaria. Quando invece il mercato è laterale è necessario posizionare la forca dentro una congestione mensile o settimanale, per sfruttare il ritorno verso la linea mediana, sempre nella direzione della tendenza primaria. In questo modo è possibile operare in anticipo sulla ripresa del trend.

Il secondo metodo basato sulla Forca di Andrews

Il secondo metodo si basa sul mancato ritorno alla linea mediana e quindi per sfruttare un mercato con prese di profitto ridotte. Questa volta la forca si posiziona nella direzione opposta alla tendenza primaria, con lo scopo di misurare le prese di profitto e anticipare la ripresa del trend. Si può poi utilizzare anche una mediana ridotta, per seguire l’andamento della ripresa, come si vede nel terzo esempio nell’immagine.

Un lavoro previsionale che consente di ottenere un preavviso di acquisto o vendita

La risposta che ci aspettiamo da questi metodi è di tipo previsionale. Non si pone un setup direttamente sulla Forca, ma si utilizza per contestualizzare meglio gli schemi di prezzo. Diversamente dalle Onde di Elliott è possibile definire dei metodi che prevedono setup direttamente sulla Forca, senza l’uso degli schemi di prezzo. Come dicevo, i campi di applicazione sono diversi e questo consente di sperimentare nuovi metodi, in grado di migliorare la qualità del business.

La community per sperimentare insieme nuovi approcci

La community Forex Trading University / Over Traders serve per formare e supportare, studenti e traders nel corso degli anni. Per lavorare e produrre insieme, utilizzando un linguaggio comune. Grazie a questo è possibile instaurare collaborazioni, per imparare l’utilizzo dei nostri asset finanziari, ma anche per sperimentare insieme nuovi approcci, metodi e strategie, per dare vita ad asset finanziari sempre migliori ed innovativi, con il fine di generare risultati con un rischio basso e con un buon livello di affidabilità. La Teoria di Andrews / Babson da accesso a molti strumenti che devono essere studiati e testati. Io condivido quello che ho elaborato per il mio trading e conto che poter ampliare gli studi, grazie ai team di lavoro che si formeranno nella business community Over Traders a partire da ottobre.

Sto preparando un video per spiegare tutto alla lavagna

Autore

Mi occupo di trading di lungo termine (trend following) e attraverso questo blog condivido materiale utile per gli studenti della community Forex Trading University / Over Traders. Spiego il business del trading, concepito per sfruttare ampie variazioni di mercato e poi condivido tecniche, metodi e strategie di trading per consentire a tutti gli avventori di avvicinarsi alla nostra community. Attualmente la community conta circa 800 membri fra studenti e trader.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.