Come fare trading online con le [Ricorrenze a Basso Rischio]

Come fare trading con le ricorrenze a basso rischioVediamo in questo articolo e video, come fare trading online con le ricorrenze a basso rischio. Prima di tutto è necessario spiegare cosa sono queste ricorrenze, si tratta di eventi che si ripetono sui mercati consolidati (mercati con una storia, evitiamo i mercati giovani) e che il trader può sfruttare per operare con un rischio limitato ed una pianificazione accurata. Questi eventi sono riconoscibili e possono essere studiati prima di operare.

I grandi fondi d’investimento svolgono vere a proprie attività di ricerca, per identificare queste ricorrenze, per mettere a punto i propri asset finanziari. Per esempio il fondo di Jim Simmons, uno dei più grandi al mondo, lavora per trovare ricorrenze basate sulla matematica. Noi nella Community, nel nostro piccolo, utilizziamo ricorrenze basate sugli schemi di prezzo, le Onde di Elliott o basate sulla Teoria di Azione-Reazione di Andrews. Insomma ognuno ha i suoi metodi, ma la cosa importante è operare su eventi chiari e riconoscibili.

Larry Williams ha spiegato durante un intervista di qualche anno fa, che concentra la propria attenzione sui contesti a basso rischio, che si ripetono nel tempo. Quindi eventi ripetitivi e semplici. Oltre ad essere un buon consiglio è anche l’unica via, per produrre un asset affidabile nel tempo.

La differenza fra le ricorrenze sistemiche e non sistemiche

Ho avuto modo di lavorare in questi anni per isolare una serie di ricorrenze utili al business e ho scoperto che esistono ricorrenze di tipo sistemico e di tipo non sistemico. La differenza sta nel fatto che le ricorrenze sistemiche fanno parte del sistema appunto, sono parte integrante dei mercati finanziari. I mercati per funzionare devono comportarsi in un certo modo e questo certo modo, in alcuni momenti, è estremamente chiaro e pertanto consente di sfruttare un margine previsionale. Vedi le Regole Naturali dei Mercati Finanziari per approfondire.

Mentre le ricorrenze a basso rischio, sono eventi non sistemici che è possibile studiare attraverso lo storico dei mercati consolidati. Per esempio, EurUsd è un mercato consolidato. Studiando lo storico degli ultimi 5 anni è possibile rilevare ricorrenze basate sulle congestioni (Metodo TFB basato sugli schemi di prezzo). Emerge attraverso un accurato lavoro di ricerca di qualche settimana, che le congestioni settimanali con meno di 5 barre, sono in grado di dare accesso ad un trend di 300 pips 3-4 volte ogni anno (obbiettivo di medio termine), mentre fino a 500/700 pips 1-3 volte ogni anno (obbiettivo di lungo termine). Inoltre grazie a questo lavoro di ricerca il trader ha modo di conoscere prima, quante opportunità infruttuose servono per trovare tendenze di questo tipo, in questo caso sono da 1 a 5. Significa che per trovare un trend, oltre una congestione settimanale con meno di 5 barre, è necessario gestire da 1 a 5 opportunità infruttuose.

Inoltre ogni ricorrenza a basso rischio è in grado di produrre ogni anno, una serie di reazioni note. E’ possibile quindi studiare la base, quindi la ricorrenza e le reazioni possibili. Emerge in questo modo un ventaglio di possibili reazioni, in larga parte già note. Grazie a questo lavoro, il trader riesce a lavorare su eventi noti, e questo aiuta anche ad azzerare le interferenze emotive, poiché il trader sa su cosa sta lavorando. Gli imprevisti vengono ridotti ad una piccola nicchia di eventi, che resteranno sempre imprevedibili.

Studiando le ricorrenze e le reazioni possibili si apre un nuovo orizzonte di possibilità da sfruttare sui mercati finanziari. Ogni mercato ha ricorrenze proprie, non sono uguali per tutti i mercati, ad eccezione di alcune ricorrenze sistemiche. Nella Community concentriamo l’attenzione sul mercato del forex e quindi nello specifico condivido informazioni su eventi che riguardano questo ambito, ma esistono ricorrenze su tanti mercati. L’importante è evitare mercati giovani ed imprevedibili, dove non esistono ricorrenze affidabili. Il trader per operare in modo efficace e per restare competitivo nel corso degli anni, ha bisogno di mercati consolidati con uno storico e con tanta liquidità, che configurano buone ricorrenze a basso rischio. Per esempio EurUsd, GbpUsd sono 2 mercati perfetti per questo lavoro, anche AudUsd, UsdCad, EurGbp, EurJpy, UsdJpy, etc. Anche nel forex esistono mercati non adatti a questo tipo di trading.

Guarda questo video per approfondire questo tema

Autore dell'articolo

Mi occupo di trading, in particolare di Trend Following. E’ un tipo di trading che sfrutta ampie variazioni di mercato, attraverso una pianificazione accurata. E’ un business con una gestione molto simile ad un impresa tradizionale, non è un trading emotivo o istintivo. Può essere praticato con una programmazione e può essere trasferito ad altre persone, per lavorare in Team. Nel 2014 ho creato questa Community con lo scopo di formare Team di Trader Esperti per collaborare allo sviluppo del business.

Pubblica un commento o formula una domanda

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GDPR