Canale Telegram Blog per Studenti e Neofiti Blog per Trader (a breve) Inizia la prova gratuita di 7 giorni >> ForexTradingUniversity.org
Canale Telegram Blog per Studenti e Neofiti Blog per Trader (a breve) Inizia la prova gratuita di 7 giorni >> ForexTradingUniversity.org

Come fare trading sul forex, rischiando poco

Come fare trading sul forexVediamo come fare trading sul forex rischiando poco. Un buon trading non è mai rischioso, anche perché i risultati non dipendono solo dal rischio, bensì dipendono dalla qualità della gestione. Solo i novizi o gli sprovveduti aumentano il rischio, sperando di guadagnare di più. Di seguito spiego perché.

Il rischio e le spese sono direttamente correlate. Quando si mette in opera una gestione, si espone un rischio e tale azione genera delle spese. Le spese, come ho spiegato più volte, delineano il percorso per giungere ad un profitto. Poiché da un punto di vista previsionale non è possibile avere sempre ragione, le spese sono messe in conto prima di partire.

La quantità di spese dipende dal rischio esposto e dal numero di operazioni impiegate. Pertanto quando si aumenta il rischio, si generano sempre spese proporzionate al rischio. Questa è una certezza. Anche i profitti dipendono dal rischio esposto, ma solo in parte, poiché la variabile più importante è costituita dall’ampiezza delle variazioni di mercato.

Come fare trading sul forex, con un rischio limitato e profitti sufficientemente ampi

Larry Williams citazione 4Larry Williams è un grande trader, di fama internazionale che cito speso. Lui spiega che la gestione del rischio e quindi le spese, sono sotto il nostro pieno controllo. Pertanto abbiamo il dovere di esercitare quel controllo, in modo da giungere ad un profitto, con una flessione molto ridotta. Se il rischio è basso, le spese sono basse di conseguenza, mentre è possibile avere allo stesso tempo profitti ampi, grazie allo sfruttamento di ampie variazioni di mercato.

A questo punto arriva sempre la domanda, “ma allora come si fa ad anticipare lo sviluppo di ampie variazioni di mercato?” Riusciamo a farlo grazie ad uno studio mirato dei mercati. Come spiega Van Tharp, per comprendere i segreti dei mercati, è necessario prestare attenzione al suo funzionamento.

Come fare trading sul forex, con le ricorrenze a basso rischio

Le ricorrenze a basso rischio, come le chiamo io, sono eventi che ricorrono sui mercati. Siamo in grado di identificare tali eventi, ed è possibile conoscere in anticipo anche l’ampiezza delle variazioni di mercato, che sono in grado di produrre nel corso dell’anno. In questo modo si fà una pianificazione, per definire i dettagli della gestione (mi riferisco al piano di trading o strategia di trading).

Grazie a questo studio previsionale si concentra l’attenzione su pochi ed ottimi eventi, in larga parte già noti. Così è possibile pianificare una gestione, poco rischiosa, in grado di sfruttare le ricorrenze al meglio, nel corso dell’anno.

Il rischio di una gestione non dipende solo dal lotto utilizzato, ma anche dal numero di operazioni che sono necessarie per giungere ad un profitto, e dalla strategia di gestione del rischio. A questo proposito ti consiglio di consultare due articoli, completi di video, dove spiego come si configura una size con pips calculator e poi come garantiamo piccole spese con le opportunità che reagiscono in modo infruttuoso.

Come fare trading sul forex, per garantire risultati costanti nel tempo

L’obbiettivo che il trader deve porsi, a mio avviso, è costruire un asset finanziario in grado di produrre risultati stabili nel tempo. Quindi profitti poco rischiosi e stabili nel tempo, di anno in anno. Nella nostra community spiego sempre che è molto importante il risultato di un intera gestione (da 12 mesi a 5 anni), mentre diamo poca importanza al risultato di un singolo evento.

Poi è molto importante capire che per giungere a dei risultati, serve continuità. Il trader può generare profitti, con il proprio asset, se lo applica in modo sistematico. Fa emergere dei risultati e poi si impegna a migliorare la qualità della gestione (video), in modo da migliorare sempre di più. A questo proposito ti consiglio di guardare il video che ho preparato tempo fa su questo argomento.

Tutto questo lavoro di pianificazione e studio può essere velocizzato enormemente, attraverso un uso corretto del simulatore (Usiamo Forex Tester, gli studenti della community hanno accesso ad uno sconto che ci hanno riservato, inoltre possono usare una piattaforma condivisa gratuitamente, per iniziare lo studio). Questo software consente di acquisire informazioni utili per individuare le ricorrenze a basso rischio, consente di fare fare pratica con le tecniche ed i piani e consente di preparare un asset finanziario al mercato reale. In modo da apportare le ottimizzazioni necessarie, per ottenere un asset in grado di produrre risultati già dal primo anno.

Una volta la progettazione di un asset finanziario affidabile richiedeva 3-5 anni. Questo perché era necessario ottenere i dati della gestione per capire il funzionamento. Questi dati servono per apportare miglioramenti, sia al piano, sia al trader. Grazie alle simulazioni questo lavoro di preparazione si fa in poche settimane, e questo facilità parecchio le cose. In questo modo i trader privati hanno la possibilità di pianificare nei dettagli i propri asset finanziari, per operare a mercato con un rischio ridotto.

Autore

Mi occupo di trading di lungo termine (trend following) e attraverso questo blog condivido materiale utile per gli studenti della community Forex Trading University / Over Traders. Spiego il business del trading, concepito per sfruttare ampie variazioni di mercato e poi condivido tecniche, metodi e strategie di trading per consentire a tutti gli avventori di avvicinarsi alla nostra community. Attualmente la community conta circa 800 membri fra studenti e trader.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.