Come studiare il comportamento dei large trader

Partiamo dal presupposto che per realizzare un profitto con il business del trading abbiamo la necessità di anticipare il mercato, un certo numero di volte. Pertanto ci impegnamo a migliorare le nostre competenze previsionali affinché consentano di anticipare ampie variazioni di mercato. Più sono ampie le variazioni che siamo in grado di anticipare, più ampi saranno i profitti.

Chi sono i large trader?

I large trader sono coloro i quali detengono il controllo della maggior parte della liquidità presente sui mercati finanziari. Quindi sono in grado di spostare il prezzo oltre determinati punti per trovare liquidità a supporto. In sintesi sono in grado di spostare il prezzo per interessare altri large trader a supportare lo sviluppo di un nuovo trend.

Non è possibile operare con successo sui mercati finanziari senza una opportuna analisi orientata a comprendere la direzione e le mosse dei large trader. E’ necessario porsi questo obbiettivo, prima di tutto, per non correre il rischio di lavorare contro di loro e poi per seguirne le mosse, quando queste sono sufficientemente chiare. In questo articolo, che riporto di seguito, spiego come nascono le tendenze e come possiamo rilevare le mosse dei large trader, per trovare liquidità a supporto.

Partendo da questo studio ho successivamente messo a punto un metodo previsionale per anticipare con successo, un certo numero di volte, lo sviluppo di un trend. Spiego tutto in questo articolo, completo di video alla lavagna, dove mi sono dedicato a spiegarne l’applicazione pratica: Metodo previsionale per ricercare la presenza di liquidità a supporto.

Servono 3 competenze per rilevare il comportamento dei large trader

Per produrre un analisi di mercato orientata a rilevare il comportamento dei large trader è necessario conoscere 3 argomenti. Il codice delle barre di prezzo, lo studio dei livelli, la struttura delle tendenze. Per quanto riguarda le barre di prezzo è sufficiente conoscere la differenza tra la barra di trend e la barra di collasso, poiché questo serve per comprendere una fase, con o senza liquidità a supporto.

Durante la sessione di coaching gratuito (riporto di seguito il video) ho spiegato in sintesi come si comportano i large trader e su quali indizi è necessario porre l’attenzione. E’ sufficiente seguire pochi e semplici dettagli, utili a comprenderne le mosse. Tuttavia è necessario precisare che tali informazioni non sono sufficienti per tradurre una tendenza in profitto, si tratta di una componente di base per comprendere il comportamento dei mercati finanziari. Per tradurre una variazione di mercato in profitto è necessario poi un piano di trading ed un trader adeguatamente formato per la messa in opera della gestione.

Guarda il video della sessione di coaching gratuito su questo argomento

Autore

Sono un imprenditore. Mi occupo principalmente di trading e attraverso questo blog condivido i miei studi, le mie tecniche e le riflessioni sul business del trading. Lavoro principalmente usando una metodologia, che chiamo Analisi Strategica, che include componenti di analisi tecnica, teoria di Andrews e teoria di Elliott. Nel 1999 ho iniziato a studiare il business del trading e ad appassionarmi alla materia. Poi nel 2009 ho avviato il business vero e proprio, nel mercato dei cambi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.