Corso di trading gratuito Indicazioni per iniziare a studiare

Corso di trading per chi parte da zero, quarta parte (schemi di prezzo e dinamiche di mercato)

Vediamo di affrontare il discorso degli schemi di prezzo e delle dinamiche di mercato collegate. E’ possibile riconoscere schemi di prezzo con specifici comportamenti. Tali comportamenti riflettono il comportamento della liquidità presente a mercato. Riconoscere questi schemi è utile perché in questo modo è possibile anticipare lo sviluppo di nuove tendenze.

Per realizzare un profitto abbiamo bisogno di anticipare lo sviluppo di nuove tendenze. Pertanto studiare il mercato, per anticiparlo, è un tassello molto importante di tutta l’attività di trading. Bisogna anche aggiungere che non è possibile anticipare il mercato il 100% delle volte e con esattezza matematica, quindi per superare le numerose problematiche e giungere ad un profitto è necessaria una strategia di gestione. Tale strategia deve fornire gli strumenti necessari per garantire spese di piccola entità, ogni volta che il mercato non sviluppa una reazione compatibile con il piano di trading.

Per studiare questo discorso degli schemi di prezzo e delle dinamiche collegate ho scritto tempo fa un articolo nel blog, che segnalo di seguito:  “Come identificare dinamiche di mercato ripetitive, utili per la definizione di strategie di trading“. Spiego come studiare le reazioni possibili che scaturiscono dagli schemi di prezzo. Spiego anche che da ogni schema di prezzo possono manifestarsi reazioni differenti e con prospettive più a breve termine o più a lungo termine.

Segnalo inoltre altri due video dove ho avuto modo di spiegare questo argomento. “3 dinamiche di mercato semplici e ripetitive, sul quale è possibile costruire un piano di trading” e anche “Come costruire una strategia di trading partendo da una dinamica di mercato“.

Lo studio degli schemi di prezzo e delle dinamiche collegate è utile per pianificare prima la maggior parte del lavoro. Tale lavoro di preparazione richiede del tempo inizialmente ma poi rende il trading quotidiano più facile e scorrevole. Solitamente chi “non ha tempo” per queste cose, poi si lamenta che il piano di trading non funziona, o che il corso di trading non funziona, o il broker lo ostacola e sciocchezze simili. Nel trading, almeno per come concepisco io l’attività, la preparazione e la pianificazione contano l’80% del lavoro.

Nel prossimo articolo tratteremo nello specifico le dinamiche di mercato ripetitive, utili per la definizione di piani di trading.

About the author

Stefano Mastria

Il mio nome è Stefano Mastria e sono un imprenditore. Mi occupo principalmente di trading sul forex. Attraverso questo blog condivido i miei studi, le mie tecniche e le mie riflessioni sul business del trading. Lavoro principalmente usando una metodologia, che io chiamo Analisi Strategica, che include componenti di analisi tecnica, teoria di Andrews e teoria di Elliott. Nel 1999 ho iniziato a studiare il business del trading e ad appassionarmi alla materia. Poi nel 2009 ho avviato il business vero e proprio, nel mercato dei cambi.

Add Comment

Click here to post a comment