Canale Telegram Blog per Studenti e Neofiti Blog per Trader (a breve) Inizia la prova gratuita di 30 giorni >> ForexTradingUniversity.org
Canale Telegram Blog per Studenti e Neofiti Blog per Trader (a breve) Inizia la prova gratuita di 30 giorni >> ForexTradingUniversity.org

Forex trader: Come lavora un trader per generare risultati

forex traderVediamo come lavora un forex trader per generare risultati stabili nel corso del tempo. Prima di tutto è necessario premettere che lavoriamo per creare due tipologie di asset. Gli asset a basso rischio (asset diversificati) ed i progetti di trading. Il primo asset si pone un preciso obbiettivo, produrre risultati stabili nel tempo, con un rischio basso, mentre il secondo asset mira a produrre un preciso obbiettivo di profitto, entro un tempo definito. Tuttavia per creare un progetto di trading è necessario creare prima un asset a basso rischio.

La gestione di un asset a basso rischio lavora per generare stabilità, entro i limiti dell’asset. Non è importante l’esito di un singolo evento, piuttosto la qualità della gestione viene valutata su base annua e sulla base di uno storico di 5 anni. Si tratta di qualcosa di molto simile ad una gestione di un fondo d’investimento, però alla portata del trader privato. Una volta messo a punto l’asset a basso rischio è possibile utilizzare i dati della gestione, per preparare un progetto di trading.

Forex trader: Come lavora il trader

Ogni trader lavora a modo proprio. Quindi ognuno ha trovato un modo per far funzionare il proprio business in questo settore, pertanto condivido solo la mia esperienza, anche per spiegare come lavoriamo nella nostra community di studenti e traders. Le forti differenze negli approcci al business, hanno sempre reso difficile la collaborazione fra traders. Ho tentato nel corso degli anni di dialogare con altri, ma è stato molto difficile sviluppare asset insieme. Da questa esigenza è nata la community, concepita con lo scopo di facilitare la collaborazione tra forex trader, in modo da consentire un dialogo ed una collaborazione costruttiva.

Noi lavoriamo per creare asset finanziari, puntando a svolgere un maggior lavoro di pianificazione. Dedichiamo molto tempo alla pianificazione, per operare con poche operazioni nel corso dell’anno. Questo approccio consente di ridurre il rischio della gestione, oltre a ridurre la sua complessità. Quindi gli asset risultano più facili da mettere in opera.

Si tratta di un approccio differente, che non viene condiviso volentieri dagli addetti ai lavori o comunque al quale non viene data tanta visibilità. La maggior parte della visibilità nel settore è sotto il controllo dei broker commerciali, i quali promuovono unicamente approcci di breve termine, poco ragionati, molto pratici e spesso molto rischiosi. E’ il miglior modo per loro per produrre tante commissioni, ma la vita media del trader è molto breve. Pertanto i novizi che si avvicinano al settore scoprono solo questa strada. Una strada che nessun grande trader ha mai preso in considerazione. Mi riferisco ai trader che hanno fatto storia. (Solo per precisare, io non ho inventato niente, ho solo appreso questo modo di lavorare e poi ho sviluppato alcune elaborazioni per il mio mercato di riferimento, il forex). Solo una piccola nicchia di broker, che consideriamo partner, sono in grado di apprezzare un lavoro di pianificazione, poiché consente di fidelizzare i trader per molti molti anni.

Forex trader: Gli asset a basso rischio per una gestione a basso rischio

Il piano di trading è il mezzo per produrre una gestione matura e che consente di produrre un asset a basso rischio. Quindi un asset in grado di produrre risultati stabili nel tempo, entro determinati limiti. Ogni asset che usiamo per lavorare, pone dei limiti. Il nostro lavoro consiste nel rispettare tali limiti, senza tentare mai di superali. Questo perché abbiamo gli strumenti per conoscere e rispettare tali limiti, e non abbiamo gli strumenti per superarli.

Ho pubblicato quì nel blog delle simulazioni svolte con gli studenti della community, con l’intenzione di mostrare il funzionamento di un asset maturo e di un asset grezzo. Poi ho spiegato come si interviene per ottimizzare una gestione, per migliorare i risultati, ed infine come funziona un asset diversificato.

Gli asset diversificati sono un insieme di asset a basso rischio. Gli asset migliori da far lavorare insieme, per distribuire il rischio e per moltiplicare i profitti, in modo costruttivo e sostenibile. Con “sostenibile” mi riferisco al fatto che gli asset devono essere facili da applicare, perché per ottenere un risultato c’è bisogno di un lavoro costante e continuato nel tempo.

Forex trader: I progetti di trading, per raggiungere obbiettivi ben precisi

I progetti di trading invece sono asset finanziari più specifici. Si lavora partendo dall’esperienza e dallo storico accumulato con gli asset a basso rischio. Partendo dall’asset migliore, si utilizzano i dati della gestione, per pianificare un asset più specifico, bilanciando le 3 leve (rischio, tempo e capitale). Si interviene anche su alcune variabili previsionali e gestionali, per pianificare lo studio di una serie di varianti dell’asset principale.

Tale lavoro di ricerca, porta ad individuare gli asset migliori, in grado di gestire un rischio maggiore, variazioni di mercato maggiori ed un capitale, per raggiungere un obbiettivo di profitto entro un tempo definito. Per esempio, sappiamo che determinati asset sono in grado di produrre risultati nel primo semestre, 3 anni su 5. Sappiamo anche che lo stesso asset, con un rischio basso, è in grado di produrre risultati entro una forbice del 10% – 25%. Pertanto bilanciando il rischio ed il tempo (l’ampiezza delle variazioni di mercato), è possibile configurare un asset in grado di produrre profitti dal 20% – 50% nel primo semestre, escludendo proprio la gestione nel secondo semestre. In questo modo si riduce il rischio e 3 anni su 5 è possibile conseguire un risultato molto importante, con questo asset.

Nella community lavoriamo prima alle basi, poi spiego il funzionamento e la messa in opera degli asset a basso rischio. Infine nel corso ADV4 lavoriamo ai progetti di trading. Questo per preparare i trader esperti, con il fine di collaborare nella Business Community Over Traders.

Nel prossimi giorni pubblicherò un video per approfondire questo tema

Autore

Mi occupo di trading di lungo termine (trend following) e attraverso questo blog condivido materiale utile per gli studenti della community Forex Trading University / Over Traders. Spiego il business del trading, concepito per sfruttare ampie variazioni di mercato e poi condivido tecniche, metodi e strategie di trading per consentire a tutti gli avventori di avvicinarsi alla nostra community. Attualmente la community conta circa 800 membri fra studenti e trader.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.