Analisi tecnica di base

Le 4 componenti da studiare per comprendere un grafico a barre

Un grafico a barre indica il comportamento del mercato e dei suoi partecipanti e attraverso lo studio di determinate componenti è possibile fare chiarezza sullo scenario corrente.

Attraverso lo studio di 4 componenti specifiche è possibile comprendere un grafico a barre per determinare il comportamento della liquidità:

  1. Codice delle barre di prezzo.
  2. Il trend e le sue componenti.
  3. Livelli di prezzo recenti, di confine e storici.
  4. Schemi di prezzo.

Il codice delle barre di prezzo è una componente fondamentale per capitare il comportamento delle singole barre. Ogni singola barra indica il comportamento della liquidità in un determinato periodo di tempo. Le barre giornaliere indicano il comportamento della liquidità durante le 24h, mentre le barre settimanali indicano il comportamento nell’arco della settimana e così via.

Più è ampio il periodo di tempo analizzato, più il dato è rilevante.

Invece lo studio del trend e le sue componenti serve per capire il comportamento abituale di una tendenza e le sue fasi chiave. La differenza tra una tendenza primaria e una secondaria. La differenza tra segmento di trend e una correzione. Il rapporto tra liquidità a supporto e prese di profitto.

I livelli di prezzo invece indicano gli ostacoli che il mercato incontra. Conoscere questi punti è molto importante poiché ci consente di determinare i punti oltre il quale gli istituzionali proveranno a trovare liquidità a supporto per lo sviluppo di una tendenza. Quindi dove il prezzo si fermerà e dove invece ripartirà.

Infine gli schemi di prezzo indicano comportamenti complessi delle barre di prezzo. Quindi insiemi di barre che indicano comportamenti specifici. Questi comportamenti costituiscono azioni in grado di produrre reazioni note. Pertanto è di vitale importanza studiare le azioni della liquidità presente a mercato per sfruttarne il margine di prevedibilità che ne deriva.

L’uso combinato di queste componenti la chiamo analisi strategica.

In passato ho realizzato diversi webinar su questi argomenti. Ho anche previsto di pubblicare dei post, nei prossimi mesi, su questi temi, direttamente in questa sezione.

Se ti interessa saperne di più velocemente puoi inserire nome ed email quì in basso. Riceverai un ebook gratuito con una completa spiegazione di queste 4 componenti.

About the author

Stefano Mastria

Il mio nome è Stefano Mastria e sono un imprenditore. Mi occupo principalmente di trading sul forex. Attraverso questo blog condivido i miei studi, le mie tecniche e le mie riflessioni sul business del trading. Lavoro principalmente usando una metodologia, che io chiamo Analisi Strategica, che include componenti di analisi tecnica, teoria di Andrews e teoria di Elliott. Nel 1999 ho iniziato a studiare il business del trading e ad appassionarmi alla materia. Poi nel 2009 ho avviato il business vero e proprio, nel mercato dei cambi.

2 Comments

Click here to post a comment