Canale Telegram Blog per Studenti e Neofiti Blog per Trader (a breve) Inizia la prova gratuita di 30 giorni >> ForexTradingUniversity.org
Canale Telegram Blog per Studenti e Neofiti Blog per Trader (a breve) Inizia la prova gratuita di 30 giorni >> ForexTradingUniversity.org

Libri analisi tecnica: Pagina 49, i livelli tondi

Libri analisi tecnica livelli tondiHo trovato una soluzione per selezionare i livelli di prezzo attraverso questo libro di John Murphy che utilizzo per tantissime cose. I libri di analisi tecnica servono per migliorare le competenze previsionali, ho scritto anche altri articoli su questo tema, è sufficiente consultare la sezione dedicata ai libri di trading.

I supporti e le resistenze servono per determinare gli ostacoli oltre il quale i large trader cercano la liquidità a supporto. I livelli da utilizzare come riferimento hanno una base storica. Poi è necessario verificare l’efficacia di questi punti, utilizzando livelli più recenti, prendendo come riferimento gli ultimi massimi e minimi annuali, trimestrali, mensili, settimanali e giornalieri.

Libri analisi tecnica, numeri tondiSu questi punti il mercato termina lo sviluppo di una tendenza, quindi si chiude un ciclo. Subito dopo quando viene guadagnata una chiusura significativa oltre un livello strategico, è possibile anticipare lo sviluppo di un nuovo trend. John Murphy in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari spiega che è utile utilizzare come riferimento i livelli tondi.

Libri analisi tecnica: I livelli tondi

Grazie a questa sezione del libro ho definito un approccio più preciso per determinare livelli di prezzo con un potenziale. Mentre prima il posizionamento dei livelli era troppo sommario, adesso è più preciso e consente di determinare aree di prezzo in grado di anticipare lo sviluppo di un trend.

In genere per i time frame annuali, trimestrali e mensili scelgo livelli ogni 1000 e 100 pips. Poi per il settimanale e giornaliero utilizzo tagli anche a 50 e 10 pips, per rilevare punti di reazione sempre più precisi. Che vantaggio emerge da questo lavoro?

I livelli indicano i punti oltre il quale i large trader devono cercare la liquidità a supporto. Quindi devono spostare il prezzo oltre questi punti per trovare il supporto da parte di altri large trader interessati allo sviluppo di una nuova tendenza. Quando la liquidità a supporto viene rilevata, troviamo una chiusura giornaliera o settimanale. Tale evento indica la radice per lo sviluppo della prossima tendenza, se chiaramente il livello è tracciato correttamente.

A pagina 49 del libro di Murphy è possibile studiare questo tema. Io sono partito da questa sezione che segnalo per migliorare la selezione dei livelli. Preciso tuttavia, per i più superficiali, che questa tecnica per la selezione dei livelli, non è sufficiente per operare. E’ una componente previsionale, di una strategia più ampia. Preciso questo, poiché su internet e nei forum spesso ho letto “compra e vendi in base ai supporti e le resistenze”. Quello che spiega Murphy o quello che tento di spiegare io, non ha nulla a che fare con questo modo di lavorare, che poco centra con il business del trading.

Libri analisi tecnica: Come rilevare livelli con un potenziale

I livelli tondi se vengono selezionati senza seguire delle regole di base, spesso risulteranno imprecisi. Mentre invece poche regole sono utili per una selezione migliore. Vediamo di seguito alcuni esempi per trovare gli stessi livelli, presi come riferimento anche dai large trader.

I livelli di confine: Ho rilevato che i confini di una congestione settimanale di oltre 5 barre o una congestione giornaliera di oltre 10 barre, sono un ottimo punto di partenza per la definizione di un livello tondo con il potenziale di anticipare lo sviluppo di un nuovo trend. Si definisce il livello tondo tagliando le ombre ed in questo modo emerge l’ostacolo che i large trader useranno come riferimento per trovare liquidità a supporto.

La barra madre: Quando traccio un livello tondo, cerco come riferimento la barra madre più recente. Il massimo ed il minimo diventano i riferimenti per tracciare i punti chiave per trovare liquidità a supporto. La barra madre è sempre una barra di trend.

L’ultima barra settimanale di trend: Il massimo ed il minimo dell’ultima barra di trend settimanale indicano i punti oltre il quale è possibile definire una prospettiva di medio e lungo termine. Quando il contesto strategico giornaliero è distante dai massimi e minimi settimanali si traccia un livello tondo giornaliero per sfruttare un prospettiva ridotta, e si utilizzano i livelli settimanali per accedere ad una prospettiva maggiore.

Per confermare la presenza di liquidità a supporto è necessario ottenere sempre una chiusura. Se si tratta di un livello di confine giornaliero o settimanale è sufficiente una chiusura giornaliera e poi attraverso una chiusura settimanale è possibile confermare ulteriormente la continuazione del trend. Ho scritto un articolo e pubblicato un video più specifico per spiegare come si rileva la liquidità a supporto e come i collassi confermano l’importanza strategica di un livello tondo.

Ogni volta che otteniamo un collasso oltre il livello tondo, questo viene ulteriormente confermato, poiché si tratta di tentativi falliti dai parte dei large trader, di trovare liquidità a supporto. Ogni tentativo fallito, indica la difficoltà nel superare quel determinato ostacolo. Infatti un livello tondo con tanti collassi (di fatto una congestione), richiede più tempo, ma poi in genere anticipa lo sviluppo di un forte trend.

Autore

Mi occupo di trading di lungo termine (trend following) e attraverso questo blog condivido materiale utile per gli studenti della community Forex Trading University / Over Traders. Spiego il business del trading, concepito per sfruttare ampie variazioni di mercato e poi condivido tecniche, metodi e strategie di trading per consentire a tutti gli avventori di avvicinarsi alla nostra community. Attualmente la community conta circa 800 membri fra studenti e trader.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.