Canale Telegram Blog per Studenti e Neofiti Blog per Trader (a breve) Inizia la prova gratuita di 7 giorni >> ForexTradingUniversity.org
Canale Telegram Blog per Studenti e Neofiti Blog per Trader (a breve) Inizia la prova gratuita di 7 giorni >> ForexTradingUniversity.org

Libri analisi tecnica: Pagina 62, il ciclo delle variazioni

Libri analisi tecnica ciclo variazioniAttraverso questo libro di Larry Williams ho studiato il ciclo delle variazioni di range. Si tratta di una ricorrenza sistemica, cioè i mercati presentano le condizioni descritte nel libro da sempre, sono parte del mercato. Anche Ralph Nelson Elliott ha spiegato la stessa evidenza, seppure con parole diverse e con una dovizia di particolari maggiore. Tuttavia spesso la semplicità risulta la migliore via anche per questo business. La spiegazione che troviamo a pagina 62 è semplice ed immediata. Sono presenti anche una serie di grafici per apprezzare subito il succo del discorso.

Ho scritto anni fa un articolo per spiegare il ciclo delle variazioni di range, proprio per condividere quello che avevo imparato attraverso “I segreti del trading di breve termine”. Ho capito che tale evidenza si applica sia alle barre di trend, sia ai segmenti di trend fino ad interi cicli di mercato.

Libri analisi tecnica: Il ciclo delle variazioni di range

Libri analisi tecnica, ciclo delle variazioni di rangeConsiglio di studiare direttamente dal libro questa materia, cmq attraverso questo articolo riporto una sintesi per dare visibilità all’argomento e per spiegare come può essere integrato nel nostro business, nel mercato del forex.

I range fluttuano continuamente sui mercati finanziari. I piccoli range anticipano i range estesi. Questo vale per le barre, quanto per le tendenze più ampie. Per esempio uno schema di prezzo che sviluppa piccoli range, anticipa lo sviluppo di un ampia tendenza. Oppure una barra di trend chiusa oltre un livello tondo, con un importanza strategica, anticipa lo sviluppo di una prossima barra di trend con un range più ampio. Mentre quando si sviluppa subito una barra di trend molto ampia, subito dopo il mercato ritorna a sviluppare piccoli range.

Ne deriva che se abbiamo bisogno di range estesi per generare profitti, è sufficiente ricercare i contesti di mercato che in questo momento sviluppano piccoli range. Ho spiegato questa cosa centinaia di volte nella community Forex Trading University e ogni volta cerco una metafora diversa per cercare non ripetermi in modo noioso. Comunque in buona sostanza, se sappiamo cosa ci serve e sappiamo anche dove trovarla, è sufficiente attivarsi studiare tale ricorrenza.

Libri analisi tecnica, ciclo delle variazioni di range2Non è sufficiente per operare, ma è una tecnica che integriamo in un metodo previsionale per selezione in modo più preciso un opportunità di trading. Per esempio i migliori Ross Hook si formano con range molto ridotti, in questo modo anticipano lo sviluppo di un nuovo trend. Lo spiega anche Joe Ross, seppur con parole diverse.

Larry Williams infatti spiega che è necessario cercare mercati che sono stati volatili in passato prendere posizione quando i range sono ancora ridotti. Anche perché quando le tendenze sono già iniziate è ormai tardi.

Libri analisi tecnica: Come utilizzare il ciclo delle variazioni nel mercato del forex

Nel nostro mercato ho avuto modo di capire che è possibile sfruttare un margine previsionale in 3 modi: 1) Attraverso lo studio delle singole barre di trend, 2) Attraverso lo studio dei segmenti di trend, 3) Attraverso lo studio dei cicli di mercato. (consulta la sezione Regole Naturali dei Mercati Finanziari per approfondire questo tema)

Una barra a piccolo range, che indica la presenza di liquidità a supporto, e presenta prese di profitto ridotte (Vedi Teoria di Dow), anticipa molto spesso una nuova barra di trend più ampia. Questo per spiegare anzitutto che ogni idea, tecnica o spunto, richiede un lavoro di integrazione in qualcosa di più ampio. Questo ambito io lo chiamo Metodo di Trading. Pertanto per sfruttare al meglio il ciclo delle variazioni di range devo abbinare anche altre 2 tecniche.

Questo per sfruttare un margine previsionale, non per “stampare soldi in serie”, come il novizio di turno è portato a pensare, nella maggioranza dei casi. Ogni tanto faccio riferimento al novizio di turno, poiché spesso, tanto spesso, un soggetto con queste caratteristiche mi scrive per chiedermi: “….si ma alla fine come si fanno i soldi…”. Non si capacitano del fatto che per tirare fuori un profitto è necessario lavorare. Lo scopo di questi articoli è proprio spiegare come lavorare per generare risultati stabili nel tempo, non per fare soldi nel tempo libero.

Il ciclo delle variazioni di range si applica anche ad intere tendenze e troviamo una spiegazione molto simile, nel libro di Frost e Prechter sulle Onde di Elliott poiché la teoria in questione spiega che una prima onda con un range ridotto anticipa lo sviluppo di una terza e quinta onda con un range ampio. Mentre quando il mercato sviluppa una prima onda molto ampia, è opportuno aspettarsi una quinta onda troncata. In pratica non si sviluppa alcuna tendenza. Giusto per riportare un esempio, di come i mercati finanziari non cambiano mai. Molti nel corso della storia lo hanno osservato, arrivando alle stesse conclusioni. Si usano parole diverse e approcci diversi, per attivare alle stesse conclusioni.

Autore

Mi occupo di trading di lungo termine (trend following) e attraverso questo blog condivido materiale utile per gli studenti della community Forex Trading University / Over Traders. Spiego il business del trading, concepito per sfruttare ampie variazioni di mercato e poi condivido tecniche, metodi e strategie di trading per consentire a tutti gli avventori di avvicinarsi alla nostra community. Attualmente la community conta circa 800 membri fra studenti e trader.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.