Canale Telegram Blog per Studenti e Neofiti Blog per Trader (a breve) Inizia la prova gratuita di 30 giorni >> ForexTradingUniversity.org
Canale Telegram Blog per Studenti e Neofiti Blog per Trader (a breve) Inizia la prova gratuita di 30 giorni >> ForexTradingUniversity.org

Libri sul trading pdf: Guida base al business

Libro sul trading pdfHo scritto un libro sul trading che ho pubblicato anni fa su amazon. Si tratta di una piccola guida base, utile ai neofiti del settore, per orientarsi. Quindi cosa studiare per costruire il business del trading e come evitare gli errori più comuni. Sotto questo articolo è possibile scaricare 50 pagine del libro gratuitamente, in formato PDF. In alternativa, sempre gratuitamente è possibile accedere all’ebook tramite Kindle Unlimited.

Mentre attraverso amazon è possibile acquistare la versione cartacea, per gli amanti del libro fisico. Io personalmente sono amante dei libri e devo toccarli con mano per apprezzarli. Spesso acquisto un ebook per capire se mi piace e poi acquisto anche la versione cartacea per studiarlo meglio o per conservarne una copia.

Libri sul trading pdf: La prima pubblicazione

Libri sul trading asset finanziariCi tengo sempre a precisare che non contiene indicazioni per operare, ma piuttosto indicazioni per uno studio mirato. E’ il primo libro di una serie che sto preparando, il prossimo tratterà nello specifico gli asset finanziari. Verrà pubblicato prima dell’estate.

Sul dorso viene indicato il livello di difficoltà dell’argomenti, rispetto a come tali livelli sono indicati nella community Forex Trading University / Over Traders.

Libri sul trading pdf: Fino a pagina 34 troverai un campo minato

Come rileverai, leggendo il libro fino a pagina 34, non ti motiverò a “fare trading” o a “fare soldi”. Piuttosto metterò alla prova il tuo reale interesse verso questo business. Chi supera pagina 34 e continua a leggere il libro, allora ha un reale interesse verso il business. Chi invece ha un interesse solo superficiale, deve rendersene conto, ed evitare usare il trading per “fare soldi”, altrimenti perderà anche quelli che ha.

Il business del trading può dare tanto, ma è necessario uno scambio equo. Questo in ogni transazione. Come ho spiegato in un articolo di alcuni anni fa, è necessario scambiare la propria competenza e rispettare la complessità del mercato, poiché il mercato punisce aspramente gli arroganti ed i superficiali che giungono alla sua porta, pensando di portare via l’oro, senza dare niente in cambio. Questo vale per ogni business ed il trading non fa eccezione.

Libri sul trading pdf: Mentre a pagina 55 spiego che “Sei un gestore, allora fai il tuo lavoro!”

Se decidi di fare trading devi scegliere il tuo approccio. Vuoi essere un trader d’assalto, che rischia tanto e che si trova ogni giorno in bilico fra la bancarotta e la prosperità. Oppure un trader che gestisce i propri capitali, con un rischio basso ed una programmazione in grado di produrre, per la maggior parte degli anni, guadagni compatibili con i limiti dei propri asset. Sono due strade molto diverse. Io ho scelto per gestire i miei capitali, con un rischio basso ed una programmazione precisa.

Nel libro, come nel blog spiego chiaramente il mio approccio, la via migliore per me, nei limiti delle mie capacità e per perseguire gli obbiettivi che mi interessa raggiungere. Condivido le informazioni per far crescere la community Forex Trading University / Over Traders, affinché sia possibile collaborare con un nutrito gruppo di persone capaci e che la pensano come me. In questo modo sarà possibile collaborare. Nel progetto Fx University forniscono un aiuto formativo iniziale e poi nella Business Community Over Traders ogni Trader Esperto avrà la possibilità di collaborare (da ottobre 2020).

Chi cerca il “brivido” del trader, deve fare prima i conti con le proprie capacità. Ci sono stati grandi trader che hanno fatto grande fortuna con un trading rischioso, ma erano anche geni del settore. Vedi Richard Dennis per esempio, aveva un approccio al rischio fortissimo. Era in grado di guadagnare o perdere milioni con la stessa facilità. Si è arricchito moltissimo, ma aveva una grande esperienza, ed era un genio del settore. Non è questione di strategia. Io non ho questa capacità e anche la maggioranza delle persone che si appresta a fare trading, non ha questa speciale capacità. Pertanto nella community lavoriamo in modo realistico e graduale, per fare un buon lavoro, sopratutto poco rischioso.

Lavoriamo per creare i nostri asset finanziari, partendo dallo studio previsionale dei mercati sul quale decidiamo di lavorare. E’ come creare un fondo d’investimento privato, costituito dal proprio capitale, piccolo o grande che sia, e dalla propria competenza. Cerchiamo risultati stabili nel tempo, con poche opportunità nel corso dell’anno (significa operare con un rischio basso), per garantire una continuità nel tempo. Per fare questo è necessaria una formazione di base ed è necessario creare una sinergia fra il trader ed il piano di trading, in modo da creare una gestione dall’elevato livello qualitativo. Se vuoi approfondire questi temi consulta le registrazioni degli ultimi webinar. Ho spiegato come tutto il lavoro deve essere svolto per creare asset finanziari stabili nel tempo.

E’ tutto nuovo per te, ma non ti sorprendere

Quello che troverai nel blog e le libro, è qualcosa di molto diverso, rispetto all’approccio comune che viene promosso dai broker, sopratutto quelli più commerciali. La ragione è molto semplice, noi lavoriamo per sfruttare ampie variazioni di mercato. Mentre i broker commerciali, promuovono solo il trading di breve termine o di brevissimo termine chiamato scalping.

Questo perché i loro profitti dipendono dal numero delle operazioni che vengono trasmesse, non dall’esito di queste operazioni. Lavorare con tante operazioni assicura al broker guadagni sicuri ogni giorno. Spesso questi consigliano anche i segnali, proprio per garantire un flusso costante di ordini, senza chiaramente curarsi dell’esito. Leggi questo articolo per saperne di più.

Il trader guadagna invece in base all’esito delle operazioni e deve lavorare con un rischio basso. Chiaramente questo è un problema che riguarda solo i broker più commerciali, che tuttavia sfruttano una forte visibilità e pertanto vendono la falsa idea dei “soldi facili con il trading” e che il trading di breve termine è l’unica via possibile al giorno d’oggi. Per conoscere il business del trading è necessario superare indenne il primo contatto con tali soggetti.

Autore

Mi occupo di trading di lungo termine (trend following) e attraverso questo blog condivido materiale utile per gli studenti della community Forex Trading University / Over Traders. Spiego il business del trading, concepito per sfruttare ampie variazioni di mercato e poi condivido tecniche, metodi e strategie di trading per consentire a tutti gli avventori di avvicinarsi alla nostra community. Attualmente la community conta circa 800 membri fra studenti e trader.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.