Previsioni euro dollaro

Previsioni euro dollaro per il 2017

Il cambio Euro Dollaro ha una tendenza primaria rialzista. Tale tendenza si è esaurita in area 1.20, un livello storico che ha sempre avuto un ruolo importante. Adesso per capire l’andamento del cambio ho analizzato la struttura del trend per definire un potenziale scenario di continuazione. Su trading view ho pubblicato i grafici: https://it.tradingview.com/chart/EURUSD/39XP1lRh/

Da questo lavoro è uscito fuori uno scenario che prevede una potenziale continuazione del trend oltre l’area di 1.20. Questo perché le Onde di Elliott ci indicano una struttura mensile, che se confermata, porterà il trend molto oltre l’area indicata.

Adesso il focus è mantenuto sulla fase correttiva che dovrebbe svilupparsi, prima di superare 1.2o. Se tale fase sarà estremamente breve, questo anticiperà una veloce ripresa del trend con una prospettiva di lungo termine. Già in questo momento il mercato ha configurato una chiusura giornaliera oltre 1.20, pertanto la fase di ripresa potrebbe essere già in atto.

Adesso il prossimo punto di riferimento che utilizzeremo per trovare liquidità a supporto, per una prospettiva di lungo termine, è pari a 1.21, cioè il massimo annuale di 3 anni fa. Pertanto in questo momento attenderemo una prima chiusura giornaliera e poi settimanale oltre 1.21 per confermare la ripresa del trend primario e per avere una prospettiva di lungo termine.

About the author

Stefano Mastria

Il mio nome è Stefano Mastria e sono un imprenditore. Mi occupo principalmente di trading sul forex. Attraverso questo blog condivido i miei studi, le mie tecniche e le mie riflessioni sul business del trading. Lavoro principalmente usando una metodologia, che io chiamo Analisi Strategica, che include componenti di analisi tecnica, teoria di Andrews e teoria di Elliott. Nel 1999 ho iniziato a studiare il business del trading e ad appassionarmi alla materia. Poi nel 2009 ho avviato il business vero e proprio, nel mercato dei cambi.

Add Comment

Click here to post a comment