Previsioni euro dollaro

Previsioni euro dollaro di lungo termine

Euro Dollaro ha sviluppato nel corso degli ultimi mesi una tendenza rialzista molto generosa. Adesso la tendenza, ormai giunta in area 1.21 (il massimo annuale del 2015) ha dato segni di esaurimento. Pertanto siamo in attesa dell’inizio di una fase correttiva.

La fase correttiva è la naturale conseguenza, che si verifica dopo lo sviluppo di un ampia tendenza, ed esprime il volume delle prese di profitto.

Il segmento di trend indica la presenza di liquidità a supporto, mentre la fase correttiva indica il volume delle prese di profitto. In base alle prese di profitto è possibile anticipare lo sviluppo di una nuova tendenza, facendo un semplicissimo ragionamento.

Un trend si sviluppa quando i trader istituzionali spingono una tendenza oltre un punto chiave. Quando ciò avviene, questo indica la presenza di liquidità a supporto, per lo sviluppo del trend. Quando un large trader supporta lo sviluppo di una tendenza, ad un certo punto deciderà di incassare le posizioni.

Quando il large trader incassano le posizioni, la fase correttiva supera ampiamente il 50% rispetto al trend precedente. Mentre invece quando i large trader decidono di supportare ancora lo sviluppo di una tendenza, si verificano prese di profitto ridotte. Solitamente se il mercato configura una fase correttiva entro il 33%, questo anticipa una continuazione importante della tendenza.

Pertanto in questo momento su Euro Dollaro siamo in grado di stabilire uno scenario strategico per anticipare la continuazione del trend. La fase correttiva è in atto ed il target di correzione è pari a 1.1566 (Pari al 33% di tutto il segmento di trend).

Se la fase correttiva si completerà entro l’area del 33%, il contesto generale sarà favorevole per la ripresa del trend, in questo caso con una prospettiva di lungo termine.

About the author

Stefano Mastria

Il mio nome è Stefano Mastria e sono un imprenditore. Mi occupo principalmente di trading sul forex. Attraverso questo blog condivido i miei studi, le mie tecniche e le mie riflessioni sul business del trading. Lavoro principalmente usando una metodologia, che io chiamo Analisi Strategica, che include componenti di analisi tecnica, teoria di Andrews e teoria di Elliott. Nel 1999 ho iniziato a studiare il business del trading e ad appassionarmi alla materia. Poi nel 2009 ho avviato il business vero e proprio, nel mercato dei cambi.

Add Comment

Click here to post a comment