Aggiornamenti: Canale Telegram Email [email protected] Community Fx University/Over Traders ForexTradingUniversity.org
Aggiornamenti: Canale Telegram Email [email protected] Community Fx University/Over Traders ForexTradingUniversity.org

Trading online come iniziare lo studio del trading

Trading online come iniziareTrading online come iniziare a studiare per muovere i primi passi: Prima di tutto è possibile fare trading online su diversi mercati e con strumenti diversi, per esempio ci sono, le azioni italiane, le azioni estere, le materie prime (commodity) e infine il mercato dei cambi, il forex. Su questi mercati finanziari è possibile fare trading direttamente, oppure attraverso le opzioni (non mi riferisco alle opzioni binarie), i future, i cfd, etc.

Trading online come iniziare: Le tante opportunità presenti oggi nel settore

Ogni mercato presenta dinamiche particolari con vantaggi e svantaggi. Conosco in particolare il trading sul forex e so che consente di lavorare in un mercato molto liquido. Si muove velocemente e ha una natura imprecisa, poiché si tratta di un mercato non regolamentato. La sua natura imprecisa crea delle problematiche a chi opera sui time frame intraday (vedi Trading di breve termine, ti indico una via costruttiva) , poiché è possibile trovare delle differenze tra broker e broker. Inoltre i broker forex disonesti hanno la possibilità di manipolare i prezzi. Pertanto nel mercato del forex non è consigliabile lavorare sui time frame a 30/15 o 5 minuti, proprio a causa di questa imprecisione. Con un broker affidabile è possibile valutare dei progetti, ma ritengo che serva una grande esperienza specifica. Ppersonalmente lavoro sfruttando il trading online sul di lungo termine. Significa che opero su time frame settimanale, giornaliero e talvolta su H4 al massimo.

Trading online come iniziare: Il mercato del forex e le differenze con gli altri mercati

Ho deciso di specializzarmi sulla messa in opera di gestioni nel mercato forex, pertanto ho studiato tutti i dettagli necessari, e continuo a farlo costantemente. E’ necessario studiare il business del trading più in generale e poi è opportuno approfondire lo studio del proprio mercato di riferimento, poiché ogni ambito ha le sua caratteristiche uniche (vedi Corso Forex in 10 passi per studiare le caratteristiche uniche del mercato dei cambi). Ci sono delle cose in comune, ma è necessaria una esperienza specifica per fare un buon lavoro. Ogni mercato assume comportamenti differenti e presenta opportunità sfruttabili in modo diverso.

Tra gli elementi in comune ci sono per esempio i comportamenti dei grafici a barre, o il fatto che un trend è rialzista per essere tale deve produrre massimi e minimi crescenti (vedi La struttura delle tendenze). Invece cambia in modo sostanziale il modo di trasmettere gli ordini al broker, può variare sostanzialmente la quantità di capitale necessaria, cambiano le opportunità e la tipologia di asset finanziari alla fine vengono prodotti.

Per esempio sui future è possibile fare day trading anche su time frame a 5 minuti senza problemi, perché i mercati sono regolamentati e i grafici sono precisi presso tutti i broker. Uno dei migliori trader al mondo, Joe Ross, spiega magnificamente nei suoi libri come svolgere questo tipo di attività. Oppure con le commodity è possibile fare trading di lungo termine sfruttando le stagionalità, questo consente di sfruttare un importante margine di vantaggio in base ai raccolti e in base al clima. Sia Joe Ross (a Lugano in Svizzera) che Alfio Bardolla (in Italia) hanno ottimi corsi su questo tema. Oppure, sempre per fare un esempio, nel mercato del forex è possibile sfruttare le ampie tendenze di lungo termine partendo dalle ampie fasi di congestione.

Con questo voglio dire che fare trading online è assolutamente possibile, ma è necessario tener conto di tanti aspetti. E’ necessario prepararsi adeguatamente e specializzarsi per operare in un mercato specifico. Dopo aver scelto il mercato è necessario decidere come operare e creare i propri metodi e le proprie strategie di trading. Nel corso di questo articolo forniscono una serie di indicazioni utili a chi si avvicina al settore per la prima volta.

Trading online come iniziare: Cosa studiare

Si parte sempre con lo studio di un buon libro di trading. Spiego sempre che gli strumenti di lavoro del trader sono i libri. In questo articolo che ho chiamato “Forex italia: i libri di trading migliori“, riporto un elenco delle migliori letture in lingua italiana. I libri in italiano di buona qualità sono pochi, ma i pochi che ho individuato nel corso degli anni, mi sono stati di grande utilità per migliorare e per avere un quadro chiaro delle potenzialità del business.

Nella sezione del blog “indicazioni per iniziare a studiare” pubblico periodicamente nuovi articoli per fornire indicazioni sullo studio del business del trading. E’ necessario studiare come primo argomento l’approccio mentale al business del trading per comprendere il business e le potenzialità. Si apprendono vantaggi e limiti dell’attività.

Il business del trading richiede competenze previsionali (vedi limiti previsionali per approfondire) e competenze gestionali. Si svolge un buon lavoro dopo aver messo appunto una serie di metodi previsionali, per rilevare precise condizioni di mercato in grado di anticipare con successo lo sviluppo di ampie tendenze. Dopo aver svolto questo lavoro è necessario definire metodi gestionali in grado di garantire piccole spese alla nostra gestione e profitti elevati quando se ne presentano le condizioni. Questo lavoro porta alla progettazione di un piano di trading.

Trading online come iniziare: Come funziona un piano di trading

I piani di trading o le strategie di trading sono gli strumenti che utilizziamo per generare una gestione e quindi un risultato. Da tale lavoro emerge un risultato positivo o negativo in base al livello qualitativo della gestione che il trader + il piano, sono in grado di produrre. Per fare un buon lavoro è necessaria una sinergia fra il trader ed il piano di trading. Vedi per approfondire l’articolo chiamato “Come funziona un piano di trading e in che modo genera profitti“.

Nel corso dell’articolo ti fornisco diversi link per accedere ad articoli più specifici. Pertanto prenditi del tempo per consultare tutto il materiale e poi se hai necessità puoi porre domande.

Autore

Sono un imprenditore. Mi occupo principalmente di trading e attraverso questo blog condivido i miei studi, le mie tecniche e le riflessioni sul business del trading. Lavoro principalmente usando una metodologia, che chiamo Analisi Strategica, che include componenti di analisi tecnica, teoria di Andrews e teoria di Elliott. Nel 1999 ho iniziato a studiare il business del trading e ad appassionarmi alla materia. Poi nel 2009 ho avviato il business vero e proprio, nel mercato dei cambi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.