fbpx
Gestione del capitale

Uno dei vantaggi del trading e che abbiamo il pieno controllo del rischio

Uno dei vantaggi del trading e che abbiamo il pieno controllo del rischio, mentre non abbiamo il controllo del mercato. Quindi possiamo decidere quanto rischiare e l’entità esatta delle spese. Mentre non siamo in grado di anticipare con esattezza il mercato, tutte le volte.

Un errore frequente che viene commesso da chi inizia è proprio quello di cercare il sistema perfetto per guadagnare. In questo modo gli sforzi vengono rivolti verso la direzione sbagliata. Di recente ho scritto un articolo intitolato “La regola d’oro per il trading di Van Tharp“, dove ho spiegato che il trader non deve fare leva sulle proprie capacità previsionali, ma piuttosto sulle proprie capacità gestionali.

Pertanto la cosa più ovvia da fare è impegnarsi a garantire spese di piccola entità ogni volta che il mercato non produce una reazione compatibile con il nostro piano di trading. Poiché abbiamo il pieno controllo del rischio, possiamo garantirci spese di piccola entità attraverso una puntuale e precisa gestione.

In questo modo, quando le condizioni di mercato si allineano è possibile massimizzare il risultato ottenendo un profitto netto maggiore, grazie ad una gestione del rischio sistematica. Non è possibile guadagnare sempre, con ogni opportunità. Si ottiene un guadagno attraverso l’applicazione continuata di un piano di trading e tale lavoro produce spese e profitti. Sta a noi pertanto esercitare il pieno controllo sul rischio, affinché tale lavoro, abbia un impatto fortissimo sul profitto finale. Quindi si guadagna, anche quando si perde, se però la nostra strategia per la gestione del rischio, viene applicata per garantire spese di piccola entità, ogni volta che il mercato non ci consente un profitto.

Riconoscere tale realtà è un punto di partenza necessario, per la definizione di un attività di trading sana e costruttiva. Aggiungo inoltre che per fare un buon lavoro non è necessario un grande rischio. E’ possibile costruire piani di trading che lavorano con poche e ottime opportunità e con un rischio basso e controllato. Per lavorare poco (nel senso che non si lavora incollati davanti al pc) e senza stress.

Chi lavora con un grande rischio, spesso lo fa in modo inconsapevole. Soprattuto chi parte da zero e inizia a fare trading con i consigli del broker, senza un piano di trading e senza una strategia per la gestione del rischio.

Stefano Mastria

Sono un imprenditore. Mi occupo principalmente di trading e attraverso questo blog condivido i miei studi, le mie tecniche e le riflessioni sul business del trading. Lavoro principalmente usando una metodologia, che chiamo Analisi Strategica, che include componenti di analisi tecnica, teoria di Andrews e teoria di Elliott. Nel 1999 ho iniziato a studiare il business del trading e ad appassionarmi alla materia. Poi nel 2009 ho avviato il business vero e proprio, nel mercato dei cambi.

Aggiungi un commento

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.