USD, Calendario Economico del 7 giugno 2019: focus su Non Farm Payrolls USA

Giornata ben poco tranquilla, quella del  giugno 2019, in particolare sul fronte USD. Il calendario economico infatti riporta molti eventi in grado di scuotere la divisa americana e non solo. Ad ogni modo, ecco una lista degli appuntamenti più importanti e le stime degli analisti.

Ore 08.00. Saldo della bilancia commerciale in Germania. German Trade Balance. Il saldo della bilancia commerciale è un market mover decisivo in quanto incide sulla massa monetaria, che a sua volta influenza i rapporti tra le valute. Quando il saldo migliore, la valuta tende ad apprezzarsi; quando il saldo peggiora la valuta tende a deprezzarsi. La Germania è da parecchi anni al centro di aspre polemiche a causa dei surplus eccessivi. Infatti, pur in discesa, segnerà nuovamente un surplus decisamente abbondante: 18,7 miliardi (dato precedente: 20,0 miliardi).

Ore 08.00. Produzione industriale della Germania. German Industrial Production. Il dato riporta la variazione del valore dei beni prodotti dall’industria. Quando la variazione è al di là delle aspettative, la valuta trae una spinta rialzista; quando il dato delude, o addirittura vira in negativo, la spinta è ribassista. In linea con i timori per una stagnazione-recessione, gli analisti prevedono per aprile un pessimo -0,4% (dato precedente: 0,5%).

Ore 09.30. Indice Halifax dei prezzi delle case (Regno Unito). UK Halifax HPI. L’indice riporta la variazione dei prezzi delle case. E’ un market mover importante in quando offre uno spaccato sull’immobiliare, settore che fa un po’ da termometro per l’economia nel suo complesso. Ad ogni modo, secondo gli analisti, i prezzi nelle case sono aumentate del 4,9% negli ultimi dodici mesi (dato precedente: +0,50%).

Ore 14.30. Buste paga del settore non agricolo negli Stati Uniti. US Non Farm Payrolls. Il market mover, di carattere tipicamente americano, riporta la variazione nel numero delle buste paga, ovvero degli occupati salariati, di tutti i settori eccetto quello agricolo. Quando tale variazione aumenta oltre le aspettative, l’USD tende a rafforzarsi. In caso contrario tende a indebolirsi. Gli analisti prevedono una variazione pari a 185mila unità (dato precedente: +263mila).

Ore 14.30. Tasso di disoccupazione negli Stati Uniti. US Unemployment Statement. Il tasso di disoccupazione offre uno spaccato abbastanza fedele dello stato di salute del mercato del lavoro. Se aumenta, la valuta tre una spinta ribassista. Se diminuisce, la spinta è positiva. Relativamente a maggio, gli analisti stimano un tasso al 3,6%, proprio come quello rilevato ad aprile.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.